Terra e Acqua_reading poetico

Terra e Acqua_reading poetico

Terra e Acqua
reading con azioni poetiche attraverso scritture d’esilio
a cura di Iula Marzulli
con la partecipazione di Jara Marzulli
Produzione Alauda

Presentazione il 12 luglio 2018, ore 22.00
per la rassegna “Notti di Poesia” a cura di Officine del Sud
Piazzetta Vincenzo Ruffo, Cassano delle Murge (Bari)

“dolci di miele e pistacchio
il caramello sulla pelle
i limoni
le giovani donne e i giovani uomini
bellissimi
campagne di cicale e ulivi
che fragili origini e che stupidi gli uomini
che ancora credono che la terra gli appartenga”

La poesia è una forma di resistenza e coltiva la possibilità di nutrire uno sguardo altro sulle cose del mondo. La poesia d’esilio, scritta da donne e uomini che hanno lasciato la propria terra o vissuto conflitti e discriminazioni è importante per riconoscere la cultura dell’altro, nomade come il volo di una colomba. La gioia e la disperazione prendono vita attraverso le parole di scritture provenienti da Siria, Palestina, Algeria, Marocco, Kurdistan. Un lavoro che interroga l’essere umano al ritrovamento di un senso di umanità perduta.

Il reading è prodotto dall’associazione per le arti e la cultura Alauda, con sede in Adelfia (Bari)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *