Archivi tag: marialuisa capurso

Into your mouth al PhOEMina Festival

26-27 aprile 2019
PhOEMina Festival
dalle ore 21.30
Ex Asilo Filangieri-Napoli

“Into your mouth_tra bocca e voce”, spettacolo nato sotto le stelle del BIG International Gender Film Festival di Bari, sarà presente come durational performance per corpo e suono al Festival PhOEMina di Napoli, festival incentrato sulle artiste donne nel campo della musica sperimentale, concreta ed elettroacustica.

Iula Marzulli e Marialuisa Capurso apriranno la seconda giornata del festival, giorno 27 aprile 2019, presso l’Ex-Asilo Filangieri di Napoli

Into your mouth

“Into your mouth_tra bocca e voce”
Co-produzione di Iula Marzulli e Marialuisa Capurso
durata: 20′ di sonoro con installazione iniziale con durata variabile

Performance per installazione di corpi e suono, realizzata dall’attrice Iula Marzulli e la cantante Marialuisa Capurso.

La performance è pensata come inno alla bellezza dell’incontro e la capacità di conoscersi dei corpi proprio attraverso il limite che li contiene. La diversità è una frontiera da attraversare e l’individuo è considerato non come isola ma come rapporto.

Performance realizzata per il BIG Film Festival di Bari, 2018

 

°°°

“Into your mouth_tra bocca e voce”
Co-production with Iula Marzulli and Marialuisa Capurso
duration: 20′ sound with installation

Performance with bodies installation and sound, realized by the actress Iula Marzulli and the singer Marialuisa Capurso.

It’s a hymn to beauty, showing the possibility of bodies to know the Other through the same skin that divides. The difference among people is a border to cross and a person is considered as “being in relation”, not as a separated island.

Performance realized for the BIG Film Festival in Bari, 2018

 

(Drawing “baciami per mezz’ora” by the painter Jara Marzulli)

Into your mind/ tra bocca e voce_performance

24 settembre 2018
ore 20.00
Libreria Zaum – Bari International Gender Film Festival

Per il BIG Film Festival, Iula Marzulli e Marialuisa Capurso si uniscono nella performance Into your mouth/ tra bocca e voce, installazione per corpi e suono, durational performance.

“L’individuo è un rapporto, è ed avviene nel confine tra il chiuso e l’aperto, in una pelle porosa che trattiene e lascia andare. Nel confine naturale fisico tra i due corpi avviene l’esperienza”