Archivi tag: taranto

15.9.2019 Laboratorio “Performance e Natura”, Mottola (Ta)

12 settembre 2019
Bosco di Sant’Antuono, Mottola

dalle ore 10.30 al tramonto
Laboratorio esperienziale
Performance e Natura

per la creazione di un atto creativo immersi nella natura

Una giornata da passare assieme in natura nel bellissimo bosco di Sant’Antuono a Mottola, abbracciando una pratica teatrale che trae la sua energia dal contatto con gli elementi naturali.

Iula Marzulli ci condurrà nel bosco affinando, attraverso diversi esercizi, l’ascolto, il contatto, la relazione con la terra e la creatività.

-La prima parte della giornata sarà dedicata ad esercizi di ascolto di sé e dell’ambiente che ci circonda, “stando” nel bosco e creando relazioni sia con gli elementi naturali che tra i partecipanti.
-La seconda sarà incentrata sulla creazione di atti creativi che formeranno il piccolo rituale artistico che eseguiremo sul finire del giorno.

La presente proposta di pratica teatrale in natura non mira a formare professionisti nell’ambito teatrale ma intende stimolare in ogni partecipante la creatività riposta in elementi minimi: il corpo, il suono, l’ambiente ospitante.

Per informazioni:
Associazione Alauda in via Q. Sella n.3, Adelfia (Bari)
tel.: +393336576674 – 3495627533
[email protected]

Il Deserto Possibile_Festival della cooperazione

9 ottobre 2018, ore 20.00
Ostuni, Centro di spiritualità Madonna della Nova

IL DESERTO POSSIBILE

 

“Abiti dal Mondo” presenta la capsula limited edition “Il deserto possibile” realizzata con tessuti tradizionali provenienti dal popolo Saharawi chiamati “MELFHA”. Attraverso questi abiti rivisitati cerchiamo di sensibilizzare e ci auguriamo di aiutare l’artigianalità locale per essere dalla parte delle donne che resistono con eleganza. L’Associazione Salam da anni è in prima fila al fianco del popolo Saharawi vessato e costretto a vivere in tendopoli. Indosseranno gli abiti le studentesse degli istituti “Pantanelli – Monnet” e “Pepe-Calamo” di Ostuni.
Salam ONG continua, tramite la sua sartoria sociale con ragazzi richiedenti asilo, a portare la Moda Migrante verso nuovi orizzonti impregnati di voci, lingue e colori intrecciando un tessuto umano fatto di integrazione, interculturalità e dialogo aperto. Accompagneranno la sfilata Iula Marzulli con letture da “Acqua nel deserto”, parte del reading-spettacolo “Voci dall’esilio”, produzione Alauda, le musiche del duo “il Ghetto di Varsavia ” e della “Desert Session” di Alberto Piccinni.

La regia è curata alla direttrice creativa Ida Chiatante della IdaKia Art Direction&Design.